“È un evento rarissimo”: una mamma da record affronta a 25 anni una gravidanza difficile e partorisce 9 gemelli

Condividi:

Halima Cisse dopo aver affrontato una gravidanza difficile a 25 anni partorisce 9 gemelli, il suo parto record ha fatto il giro del mondo diventando una notizia virale. Il caso di questa donna maliana, mamma da record, ha attirato grande attenzione mediatica per diversi aspetti. Prima di tutto, dal suo parto plurigemellare i medici si aspettavano sette neonati, ma alla fine sono venuti al mondo nove bambini. Inoltre visti i rischi per la madre ed i nascituri si è provveduto a far partorire la donna in Marocco.

Leggi anche: “Guadagno 115 euro l’ora per fare i lavori di casa nuda”: una madre di tre figli lascia il suo impiego ed avvia un’attività che offre servizi “speciali”

La nascita record è stata annunciata con grande gioia dalla ministra della Salute del Mali, Fanta Siby, che dopo il lieto e raro evento ha rassicurato sulle condizioni di salute della mamma e dei neonati. La gravidanza di Halima Cisse, donna di origine maliane, è stata presa a cuore dal Paese dell’Africa occidentale che si è occupato del suo trasferimento in Marocco. La sua gravidanza era infatti a rischio per questo su consiglio dei dottori che la stavano seguendo, il presidente ad interim del Mali, Bah Ndaw, si è mobilitato in prima persona per assicurare il suo arrivo in sicurezza in Marocco dove ha ricevuto le cure specifiche che la sua condizione richiedevano.

evento rarissimo 1

Una mamma da record a 25 anni partorisce 9 gemelli

Per fortuna la gravidanza di Halima si è conclusa bene, e dopo un parto cesareo si è scoperto che si trattava di un parto da record: la 25enne infatti partorisce 9 gemelli, due neonati in più di quelli previsti. La ministra della Salute e dello Sviluppo Sociale del Mali ha voluto comunicare il lieto evento rendendo partecipe di quel parto record non solo il Paese africano, ma anche l’opinione pubblica internazionale.

Leggi anche: Una 23enne non sa di essere incinta e partorisce poche ore dopo aver finito il turno di lavoro in discoteca: la sua storia turba il web

In un comunicato stampa diffuso sul sito del Ministero della Salute si è infatti annunciato: “Dopo una degenza di due settimane presso il Point G. Hospital di Bamako, la signora Cisse è stata ricoverata il 30 marzo 2021 in una clinica marocchina per il trattamento della sua condizione. […] I neonati (cinque femmine e quattro maschi) e la madre stanno tutti bene”. Le autorità maliane dopo aver assicurato le buone condizioni di salute di madre e neonati hanno ringraziato sia l’équipe medica del Mali che quella del Marocco, che hanno collaborato per rendere possibile un evento così raro.

evento rarissimo 2

Infatti la letteratura medica annovera pochissimi parti plurimi con più di otto bambini, che si sono risolti con la sopravvivenza di tutti i nati. Tra i casi più recenti di una madre che partorisce 9 gemelli, si segnala una nascita avvenuta a Sydney il 13 giugno del 1971: Geraldine Brodrick a 29 anni ha dato alla luce cinque maschi e quattro femmine, ma poi due neonati non sono sopravvissuti. Mentre il 26 marzo 1999 in Malesia erano nati 9 gemellini ma nessuno di loro è riuscito a sopravvivere per più di sei ore.