Advertisement

Una 23enne non sa di essere incinta e partorisce poche ore dopo aver finito il turno di lavoro in discoteca: la sua storia turba il web

Condividi:
Advertisement

Sally Smith è la protagonista di una storia davvero particolare: questa 23enne non sa di essere incinta e partorisce dopo un lungo turno di lavoro. La giovane aveva trascorso l’ultimo anno in giro per i festival ed è stata svegliata dal dolore dei crampi allo stomaco. Questa 23enne non sa di essere incinta: solo dopo l’intervento dei paramedici  ha scoperto che non solo era incinta ma che stava per nascere suo figlio. Lei non aveva idea di essere incinta perciò è rimasta sbalordita quando ha dato alla luce un bambino poche ore dopo aver terminato il suo turno in una discoteca.

Leggi anche: I bambini non si ‘perdono’ per strada, no. I bambini si perdono dentro casa

Sally Smith pensava di essersi svegliata con i crampi allo stomaco dopo il turno. La 23enne è stata portata al Queen Elizabeth Hospital di Gateshead, Tyne on Wear, dove ha partorito il suo “bambino a sorpresa”: il piccolo Gabriel Smith, che è venuto alla luce nel parcheggio sull’ambulanza prima ancora che la portassero dentro l’ospedale. Sally dice che ha usato la contraccezione, ha avuto le mestruazioni e non ha preso peso per tutta la gravidanza: insomma tutto era normale per questo non aveva idea che era in stato interessante.

Una 23enne non sa di essere incinta 1

23enne non sa di essere incinta: la testimonianza di Sally

Beatamente ignara di portare in grembo il suo bambino, dopo aver temuto che si trattasse di appendicite i medici le hanno fatto sapere che era in travaglio. Raccontando la sua esperienza, Sally ha detto: “Non avevo idea di essere incinta fino a quando non sono entrata in travaglio. Non sono ingrassata, non ho avuto protuberanza e probabilmente ero più magra allora di quanto lo sono ora. Se bevevo un drink dopo il lavoro, stavo sempre male e la gente scherzava sul fatto che fossi incinta ed io pensavo ‘se fossi incinta, sarei incinta di otto mesi adesso’, questo è stata una specie di scherzo ricorrente al lavoro per un po’”.

Suo figlio Gabe, che ora ha un anno, è la “cosa migliore che le sia mai capitata”.  La giovane lavorava anche nel corso di lunghi turni dalle 14:00 alle 4:00 come supervisore di un locale notturno per due o tre mesi.

Una 23enne non sa di essere incinta: partorisce dopo un lungo turno di lavoro

La 23enne non sa di essere incinta e lavora durante la gravidanza senza problemi fino al giorno del travaglio: “Ho avuto un forte mal di schiena quando ero incinta di sette o otto mesi, ma è stato allora che ho iniziato il mio nuovo lavoro e sollevavo barili tutto il giorno e spostavo le consegne, quindi l’ho attribuito al fatto che stavo lavorando tanto. Sono andata in Polonia con i miei amici la settimana prima di partorire e camminavo molto lentamente e tutti i miei amici prendevano il microfono per dire ‘oh Dio, forza Sally, sbrigati’”.

Poi il 10 marzo 2020, la giovane si è svegliata intorno alle 10 dopo un turno come supervisore al night club, a causa di crampi allo stomaco intensi; ha telefonato a sua sorella che le ha suggerito di fare un bagno ed allora le sue acque si sono rotte. Quando sua sorella è arrivata ha chiamato i soccorsi ed anche loro madre.

Sally ha detto: “Il paramedico è entrata ed io ero sdraiata sul pavimento e lei ha detto ‘beh, possiamo vedere una testa, stai sicuramente per avere un bambino […] Siamo saliti sull’ambulanza e potevamo già vedere la sua testa e mentre ci stavamo avvicinando all’ospedale, è lì che ho partorito. È stata la cosa più surreale di sempre…”. Sally ha detto che non appena le infermiere le hanno messo Gabriel sul petto era calmo e non appena l’ha abbracciato ha iniziato ad amarlo. Dopo circa tre o quattro ore di travaglio, il suo bambino è nato nel parcheggio dell’ospedale alle 13:50. La giovane mamma ha detto che la sua famiglia è stata solidale con lei dandole una mano.

Una 23enne non sa di essere incinta 2

La nascita di Gabe

La nascita di suo figlio è avvenuta quando il Paese è andato in lockdown quindi ha comunicato la nascita del piccolo mandando un messaggio ad alcuni dei suoi amici, che sono rimasti increduli per l’eccitante notizia e che le hanno fatto visita alle finestre. Sally ha condiviso un post su Facebook ed Instagram per annunciare la nascita di suo figlio Gabe.

Leggi anche: “È tuo padre o tuo nonno?”: una 26enne frequenta un uomo molto più grande di lei e viene travolta dalle critiche

Ma prima di questo ha dovuto dire al padre di suo figlio, con cui aveva avuto una relazione mentre era all’università, da cui si era separata nel luglio 2019, che avevano avuto un figlio. Sally ha detto che gli ha scritto un messaggio nel quale gli ha detto che aveva bisogno di parlargli così lo ha chiamato e lui le ha detto che non si sarebbe arrabbiato per poi ironizzare dicendole “non sei incinta, vero?”. Il padre non ha potuto vedere suo figlio per il Coronavirus, incontrandolo solo dopo due mesi, anche per questo per Sally è stato difficile prendersi cura del piccolo, ma l’ha superato ed è ossessionata dal suo piccolo di cui è innamorata persa.