Aspira a diventare modella nonostante una gamba di 45 chili e con coraggio risponde ai leoni da tastiera che le dicono di amputarla

Condividi:
Advertisement

Mahogany Geter aspira a diventare modella malgrado la sua disabilità legata al linfedema, e con grande coraggio respinge gli attacchi degli haters rispondendo alla loro cattiveria: “Ora credo di essere bella dentro e fuori”.

Questa 23enne della Louisiana, Stati Uniti, ha guadagnato un ricco seguito su Instagram postando le sue fotografie, in cui mostra senza problemi la sua gamba di 45 chili ribadendo di essere finalmente riuscita ad accettare se stessa senza fuggire ai problemi. Infatti la giovane che aspira a diventare modella parlando della sua storia al Mirror ha detto che malgrado venga inondata da commenti negativi ed insulti per il suo aspetto “non ha avuto altra scelta che elevarsi al di sopra della loro cattiveria”. Ora mostra la sua disabilità con servizi fotografici su Instagram ed allo stesso tempo vuole sensibilizzare tutti sulla sua condizione su YouTube e sugli altri social.

La donna aspira a fare la modella 1

Leggi anche: “Non posso tollerare le mie stesse lacrime”: la storia di una ragazza che combatte contro una rara allergia all’acqua, berla potrebbe esserle fatale

 

Mahogany ha una patologia cronica: una condizione caratterizzata da un enorme accumulo e ristagno di linfa nei tessuti che le causa gonfiore anomalo sulla gamba sinistra. Alla giovane è stata diagnosticata la patologia poco dopo la nascita, poiché non esiste una cura risolutiva per la sua condizione può solo provare ad alleviare il dolore. Oltre al gonfiore la gamba aggiunge al suo corpo un grosso peso: infatti il peso della gamba di 45 chili la affatica molto.

Per gestire al meglio la sua condizione cerca di ridurre il gonfiore con una routine di massaggi fisioterapici e linfodrenanti, spesso poi viene ricoverata in ospedale per cure antibiotiche. Nonostante il suo difficile viaggio, Mahogany non si è arresa ed è determinata a farsi un nome nel mondo della moda e sua madre, Timika, la supporta.

Advertisement

La donna aspira a fare la modella 2

Aspira a diventare modella nonostante abbia una gamba di 45 chili

Mahogany, la maggiore di tre sorelle, ha dichiarato: “Mia madre era così preoccupata quando mi è stata diagnosticata, ma abbiamo superato tutto insieme. Da bambina non mi sono mai sentita carina, pensavo che Dio mi avesse maledetto. Mi sentivo brutta, come uno scherzo della natura e ho pianto in privato così tante volte. Poi ho deciso che mi era stata data questa condizione perché sono emotivamente forte e posso gestirla. Da allora ho imparato ad accettarmi e celebrarmi. Voglio ispirare le altre persone a valorizzare le loro differenze. Ora credo di essere bella dentro e fuori. Sono orgoglioso di quello che può fare il mio corpo”.

Per quanto riguarda i messaggi crudeli dei leoni da tastiera che la insultano Mahogany per la sua gamba di 45 chili e le dicono di amputarla per avere un aspetto migliore, Mahogany ha imparato ad ignorarli. Dopo anni in cui si è sentita a disagio con il suo corpo ha trovato molto sostegno da parte della comunità online che condivide la sua condizione e da sua madre che è una fonte di ispirazione. A sua volta lei vuole ispirare le persone ad essere più sicure ed amarsi per quello che sono.

La donna aspira a fare la modella 3

Leggi anche: Dopo il parto decide di diventare un uomo: “Mio figlio mi chiama ancora mamma, non me la sento di togliergli anche questo”

A causa della patologia cronica di cui soffrire spesso si trova ad affrontare delle riacutizzazioni di una dolorosa infezione della pelle causata dal gonfiore: “È frustrante affrontare le riacutizzazioni perché voglio solo vivere la mia vita più liberamente e mi sembra di non poterlo fare…Quando mi sento giù, faccio dei passi adesso per ricostruirmi. Mi prendo una pausa dai social, ascolto musica, medito e parlo sicuramente con mia madre perché è come la mia terapista. Nonostante i tempi difficili, onestamente mi sento come se vivessi una vita normale. Cerco di essere forte e di rimanere concentrata sui miei sogni per farcela come modella”.

La giovane che aspira a diventare modella sogna di comprare una casa a sua madre e di prendersi cura della sua famiglia, ma per ora la sua missione continua ad essere quella di sensibilizzare sul linfedema per “ripagare” tutti coloro che non le hanno mai mostrato gentilezza.