Advertisement

La vita ti tratterà sempre come tratti tua madre!

Advertisement

Il popolare detto che dice che la vita ci tratta come trattiamo nostra madre, trova piena concretizzazione nelle relazioni umane come confermato anche diversi studi che hanno coinvolto terapeuti ed associazioni familiari. Da queste analisi è emerso che il rapporto con la propria mamma condiziona le relazioni future constatando che se si instaura una relazione complicata con la donna più importante della propria vita allora si rischia di andare incontro ad una socialità complicata.

Leggi anche: I genitori che risolvono sempre i problemi dei loro figli gli arrecano un grave danno che condizionerà tutta la vita

In base agli esperti che hanno analizzato l’impatto della figura genitoriale sulla vita dei propri figli si è rilevato che se si apprezza sin da piccoli la fonte dell’amore allora tutta la propria esistenza ne subirà l’effetto. Raccogliendo l’esperienza diretta i terapeuti hanno esaminato il rapporto di coloro che si sono messi da bambini davanti alla madre, rilevando come chi l’ha onorata ed amata ha avuto una vita migliore. Una missione ed una devozione che apre le porte alla stessa realizzazione personale partendo però dalla consapevolezza che la propria genitrice deve essere considerata per quella che, concentrandosi sulle sue qualità, talenti ed abilità liberandosi da falsi giudizi ed aspettative troppo alte.

Vita come tratti tua madre

La vita ti tratterà come tratti tua madre

Abbracciando l’affetto e la forza di una madre, ci si sente più predisposti ad amare e più sicuri di sé. Se si smette di criticarla e si apprezza quello che è stata in grado di offrire ai propri figli allora è possibile ammirare in pieno la sua figura. Se si accetta il proprio genitore come essere umano con i suoi pregi e difetti si avrà la capacità anche di accettare se stessi e gli altri. Il giorno in cui si smette di incolpare i propri genitori di tutto e si capisce che non sono irreprensibili e che hanno fatto quello che potevano, con gli strumenti e le conoscenze che avevano all’epoca, allora si diventa più empatici e comprensivi.

Leggi anche: Non abusare mai delle brave persone: perdonano, ma quando si stancano, vanno via senza voltarsi indietro

Attraverso una maggiore comprensione dei fatti, si può attribuire ad ogni soggetto che si incontra nella vita il proprio posto, sia nella famiglia sia nella società. Se si considera la propria mamma per la donna che è, anche il rapporto tra figlio e genitore ne beneficia con effetti positivi anche sugli altri ambiti relazionali e sociali. In caso di un rapporto tribolato i traumi vissuti da piccoli possono condizionare i rapporti con gli altri, ma secondo gli psicoterapeuti sarebbe opportuno sbarazzarsi della negatività e della sofferenza per sperimentare la positività.

L’amore trasmesso da una mamma deve essere onorato, liberandosi da critiche e pregiudizi prendendo in considerazione il fatto che anche la persona peggiore di questo mondo ha delle qualità, anche la persona più ignorante ha delle conoscenze preziose. Le qualità e la conoscenza dei propri genitori sono la matrice dalla propria interiorità con effetti su altri aspetti della vita. Quindi è necessario accogliere la propria madre nel cuore e non appena lo si farà molte porte si apriranno: il coraggio ci visiterà apportando dei cambiamenti significativi e così anche la vita sorriderà.