Advertisement

Appoggia l’orientamento del marito incurante delle critiche e con orgoglio rivela: “Anche se è gay siamo ancora sposati, so che mi ama”

Condividi:
Advertisement

“Non mi interessa, so che mi ama”, è ciò che dice quando parla di suo marito una madre di due figli, che è uscito allo scoperto rivelando di essere gay, e lei appoggia l’orientamento del marito. La loro storia li ha esposti alle critiche social, malgrado tutto la coppia continua a vivere insieme ed a crescere le loro figlie, sono entrambi molto felici della loro relazione e non hanno paura del parere degli altri.

Brynn Embley, 35 anni, è sposata con Matthew Neilson, 33 anni, nonostante il fatto che suo marito abbia fatto coming out rendendo nota la sua omosessualità. Il suo partner si è dichiarato gay e malgrado tutto la loro relazione va avanti da quattro anni e sono felici, monogami e hanno due figlie: Ginevra, di un anno, ed Amandine, che ha compiuto 2 anni.

Leggi anche: Una madre consegna il figlio alla polizia dopo aver scoperto che ha commesso un furto: la sua decisione viene discussa animatamente sul web

Mio marito gay 1

Dopo aver reso noto sui social che suo marito Matthew si identifica come gay o pansessuale, ha ammesso di essere più attratto dagli uomini che dalle donne, mentre lei è dichiaratamente etero, non sono mancate polemiche social. Questa non è stata una rivelazione che Matthew ha fatto a Brynn durante il matrimonio, ma è successo pochi giorni dopo il loro primo incontro in una chiesa nel 2016: “Mi ha guardato direttamente e ha detto ‘Brynn, sono gay.’ Lo ricordo perché sembrava molto serio, o come se stesse cercando una sorta di reazione da parte mia […]”.

Suo marito è gay e continuano a rimanere sposati

Dal momento che entrambi sono membri della Chiesa mormone di Gesù Cristo e dei Santi degli Ultimi Giorni, una religione che non tollera le relazioni omosessuali, Matthew ha scelto che una delle sue più grandi motivazioni per uscire con le donne era che non doveva essere single e celibe per sempre.

Sebbene Matthew non abbia mai avuto incontri sessuali con uomini, aveva molta paura che la sua intimità con Brynn non fosse eccellente visto il suo orientamento. Una volta sposato, si è però reso conto che erano entrambi a loro agio: “Ho sentito uomini gay dire che non possono nemmeno immaginare di provare ad avere dell’intimità con una donna, io non mi sono mai sentito così”.

Mio marito gay 2

Leggi anche: Spegne le macchine della moglie in coma, che la tenevano in vita, e lei sussurra: “Sono una combattente”, rispondendo al suo incitamento che la riporta in vita

La decisione di rendere nota la loro privacy si deve al fatto che la coppia vuole aiutare gli altri ad acquisire più sicurezza ma anche di dare l’esempio alle proprie figlie: “Vogliamo che siano felici e siano sicuri di chi sono e di scegliere da chi sono attratti” – ha raccontato Matthew.