Advertisement

“Aiutatemi a trovarla”: uno studente tappezza tutta la città e lancia appelli per cercare la ragazza conosciuta sul treno. Anche il sindaco corre in suo aiuto

Condividi:
Advertisement

Dopo un incontro galeotto, Thèo Bonfils, studente francese che studia a Ferrara si è messo in testa che vuole rintracciare la ragazza conosciuta sul treno, e per questo ha tappezzato di appelli tutta la città. Il 19enne francese ha conosciuto la ragazza, di cui è alla spasmodica ricerca, sul treno Venezia-Bologna, e nel suo appello ha scritto nero su bianco che vorrebbe incontrarla di nuovo.

Leggi anche: Una madre di 38 anni racconta la sua vita con 12 figli: “Li educo in casa e ci spostiamo su un furgone con 15 posti a sedere”

Nel messaggio firmato da Thèo, che si è diffuso un po’ ovunque in città, si legge: “Ciao! Sono alla tua ricerca! Sono il francese del treno Mestre-Ferrara di domenica 17 ottobre”.  Il giovane studente francese rimpiange di non essere stato più sfrontato, e per rimediare dopo essere stato folgorato dalla “misteriosa lei” ha deciso di appendere in tutta Ferrara un appello per rintracciare la sconosciuta, di cui sa solo che è di Mestre e che studia Medicina a Ferrara. Il suo colpo di fulmine è salito sul treno a Mestre e dovrebbe alloggiare nella zona di Porta Mare a Ferrara dove si sono concentrate le affissioni.

Parlando della sua follia d’amore ha spiegato che i suoi coinquilini lo hanno all’inizio preso in giro rimproverandogli la sua timidezza, che lo ha portato a comportarsi come un imbranato, poi lo hanno aiutato a postare su Instagram il suo appello, visto che lui non è social. Dopo i tentativi falliti è passato ad un vecchio mezzo: i messaggi per strada sui quali ha ricostruito quanto gli è capitato, sottolineando che è alla ricerca della sconosciuta, lasciando la sua email per essere contattato.

ferrara theo ragazza

Uno studente francese tappezza di appelli tutta Ferrara per cercare la ragazza conosciuta sul treno

Il suo colpo di fulmine conversando con lui, gli ha confessato che frequenta il venerdì sera lo stesso locale dove si tengono concerti jazz, ma per adesso non si sono incontrati. La ricerca della sconosciuta, che ha stregato lo studente francese, che studia all’Università di Ferrara dove sta frequentando una laurea magistrale in collaborazione con l’ateneo di Strasburgo, è diventata virale. Della ragazza incontrata per caso lo scorso 17 ottobre su un treno regionale, Thèo ha detto che è gentile e raffinata per poi dilungarsi nella descrizione del loro incontro galeotto: “Ero stato a visitare Padova e nel pomeriggio ho preso il treno per tornare a Ferrara. Lì ho incontrato questa ragazza, che studia Medicina anche lei a Ferrara”.

Leggi anche: Un padre orgoglioso loda i sacrifici del figlio 14enne che lavora tutto il giorno in un fast food, ma riceve una pioggia di critiche

Durante il breve viaggio insieme si sono scambiati qualche parola fino a quando una volta scesi lei si è incamminata verso la fermata del bus dopo avergli domandato se prendesse l’autobus, ma lui ha risposto: “No vado a piedi”. Da allora rimpiange quel momento ed il fatto che non ricorda il suo nome ,anche se si sono presentati.

Per giustificare la sua riservatezza ha detto: “Non volevo essere troppo invadente e non ho chiesto troppe cose, ma adesso mi piacerebbe incontrarla di nuovo”. Il suo appello ha incontrato il sostegno del sindaco di Ferrara, Alan Fabbri che ha condiviso il messaggio dello studente francese suoi canali social ammettendo: “Con questo post voglio aiutare anche io Thèo a ritrovare la ragazza del treno, sperando che possa essere anche lei felice di ritrovarlo. In bocca al lupo Thèo! Attendiamo fiduciosi gli sviluppi”.