“È nata donna, è suo dovere”: una mamma insegna alla figlia di 3 anni a lavare e a pulire casa ma viene ferocemente criticata

Condividi:

Una mamma insegna a sua figlia di 3 anni a lavare i panni ed a pulire casa, il modo rigoroso di crescere la piccola le ha procurato molte critiche da parte de suoi amici. Malgrado ciò, Summer Thompson continua a portare avanti il suo metodo di insegnamento, dichiarando: “Così come i bambini devono saper leggere e scrivere, devono anche saper pulire e cucinare fin da piccoli”.

Leggi anche: Una coppia ha avuto 20 figli in 15 mesi grazie alla maternità surrogata ma ne vuole tanti altri: “Sogniamo di averne 100”

Questa madre si schiera a favore di quei genitori che vogliono far acquisire maggiore consapevolezza ai propri figli, per quanto riguarda le faccende domestiche. La giovane madre di 21 anni si preoccupa che sua figlia Luna, di 3 anni impari fin da piccola le cose da fare in casa.

Una testimonianza raccolta da The Sun, che ha fatto riferimento anche alle critiche che l’hanno travolta: molti amici di Summer sono preoccupati perché considerano il suo metodo di insegnamento troppo rigoroso, e credono che a volte spinga la bambina a fare troppo. Summer ha ammesso di essere una mamma severa, ma allo stesso tempo ha rivelato di ammirare molto i bambini che imparano a fare i lavori domestici sin da piccoli. Proprio come sua figlia che ha sempre fatto le faccende domestiche.

la mamma ha insegnato figlia di 3 anni

Una mamma insegna a sua figlia di 3 anni a pulire casa

Per giustificare la sua rigidità nei confronti della piccola Luna ha dichiarato con convinzione che “è nata donna, quindi è suo dovere”. Come ha spiegato Summer, insegna a sua figlia di 3 anni a pulire in casa in modo graduale, così le ha insegnato come lavare i panni, che secondo lei all’inizio per Luna era “come un gioco” che adorava fare. Poi le ha insegnato a passare l’aspirapolvere.

Per lei in estate è fondamentale insegnare ai bambini fin da piccoli a fare i compiti in casa, per questo difende la mano dura con Luna. La piccola ha assegnati dei compiti precisi, come ha rivelato sua madre: “Quando Luna si alza deve rifare il letto. A colazione prepara la sua ciotola di cereali. Poi la mette nel lavandino e lo lava. Mette i suoi vestiti sporchi nel cesto della biancheria […] Sa che se gioca con i suoi giocattoli, è responsabile poi di metterli in ordine”.

Questa madre che insegna a sua figlia di 3 anni a pulire in casa ha dovuto fare i conti con le critiche dei suoi conoscenti, che continuano ad avvertirla che questo modo di educare sua figlia risulta troppo severo. “Mi criticano per non averle permesso di vivere un’infanzia normale. Certo, si prende il suo tempo per giocare con i suoi giocattoli preferiti. A volte si lamenta e fa i capricci durante il lavoro, ma di solito va avanti “ – ha spiegato la donna a The Sun.

la mamma ha insegnato alla figlia di 3 anni a fare i mestieri

Leggi anche: Un poliziotto aiuta una senzatetto incinta mentre è in servizio e adotta la bambina dopo la sua nascita: “Mi sono innamorato subito di lei”

“Devi prendere confidenza con le faccende domestiche e questo include cucinare, pulire e gestire una casa. Dovrai fare queste cose a casa tua e prenderti cura dei tuoi figli quando sarai più grande”: questo pensiero viene da lei trasmesso a sua figlia. Per impartire queste lezioni a Luna ha messo in relazione un simile metodo di insegnamento con l’istruzione basica scolastica: “Proprio come i bambini dovrebbero sapere leggere e scrivere, hanno anche bisogno di sapere pulire e cucinare fin da piccoli. Come genitori, il nostro compito è prepararli alle responsabilità dell’età adulta“.