Una nonna salva la vita della nipotina di 3 anni morsa da uno dei serpenti più velenosi del mondo

Condividi:

Lucia Carna, di soli 3 anni, ha vissuto una situazione di estremo pericolo: ha accidentalmente calpestato una dugite, uno dei serpenti più velenosi del mondo, ma fortunatamente la nonna salva la vita della nipotina. La storia avrebbe potuto finire in tragedia, se non fosse stato per la nonna che ha agito tempestivamente.

Leggi anche: Madri pentite: “Odio essere madre ma amo mia figlia”, le parole della fondatrice del movimento rompono gli stereotipi sulla maternità

Il caso è avvenuto a Mandurah, in Australia, ed è stato ripreso da una telecamera di sicurezza nella residenza della famiglia. Il filmato ha registrato il momento esatto in cui la piccola Lucia si è presentata davanti alla nonna Jill gridando per il dolore. La signora ha portato immediatamente la piccola in casa e le ha fasciato in modo molto stretto la gamba colpita dal morso del serpente australiano, tenendo cosciente la bimba in attesa dell’arrivo dei soccorsi. Con un primo intervento rapido la nonna salva la vita della nipotina.

Una nonna salva la vita della nipotina di 3 anni1

Una nonna salva la vita della nipotina di 3 anni morsa da un serpente australiano molto velenoso

Secondo i medici, il primo soccorso eseguito dalla signora Jill è stato fondamentale: la nonna salva la vita della nipotina grazie alla sua prontezza. La benda ha impedito al veleno di diffondersi rapidamente in tutto il corpo. Holly Carna, la madre di Lucia, ha esortato tutti i genitori ad imparare cosa fare se un bambino viene morso da un serpente, specialmente se si tratta di una specie letale. “Quello che ci è stato detto in ospedale è che le azioni della mamma subito dopo il morso hanno fatto una grande differenza”, ha detto la madre della piccola a ABC News.

Una nonna salva la vita della nipotina di 3 anni2

Leggi anche: Finge di viaggiare in prima classe ma una foto sui social la tradisce: la modella smascherata finisce sotto una pioggia di critiche

Casi come quello di Lucia, anche se sono alquanto rari risultano comunque fatali: l’ultima morte causata da un serpete dugite è avvenuta nel 2015, quando una donna è stata morsa su una spiaggia a Fremantle. Si precisa che il dugite è una specie australiana di serpente altamente velenosa, che può provocare la morte con un solo morso.