Una donna viene insultata in spiaggia per le dimensioni del suo bikini: “Mostri troppo, vai via da qui”

Condividi:
Advertisement

Mentre prendeva il sole alle Hawaii, Savannah Sims ha vissuto una situazione spiacevole: è stata attaccata in spiaggia da una madre, che le si è avvicinata e le ha chiesto di coprirsi perché “mostrava troppo”. Un episodio che la donna ha condiviso sui social animando una discussione che ha coinvolto migliaia di utenti, i quali si sono detti sdegnati dal rimprovero che le è stato rivolto, visto che le è stato persino chiesto di lasciare la spiaggia.

Leggi anche: Una madre è costretta a vivere per strada con le figlie di 8 e 6 anni: “Pensano che sia un gioco”, confessa la donna parlando del suo dramma

Questa turista ha ricevuto un rimprovero da parte di una donna locale su una spiaggia delle Hawaii perché il suo bikini era ritenuto inappropriato, in quanto mostrava troppo il suo sedere. Savannah attraverso il suo account TikTok ha deciso di condividere la sgradevole esperienza vissuta con il suo costume da bagno per invitare le persone a non giudicare gli altri per come si vestono.

Una donna viene attaccata in spiaggia 2

Una donna viene attaccata in spiaggia per le dimensioni del suo bikini

Attraverso un video, che ha ricevuto migliaia di visualizzazioni, la giovane donna ha denunciato quanto le è capitato: “Una mamma ha iniziato a dire al suo figlio ‘no, non può averlo’ e ‘non va bene per me”. Poi ho alzato lo sguardo e lei mi stava guardando, quindi le ho chiesto se c’era qualche problema”.  Senza troppe esitazioni, la donna le ha detto che non voleva vedere il suo sedere e le sue parti femminili, Savannah ha spiegato che era sdraiata sulla schiena quando ha ricevuto quel rimprovero. Ma la signora in compagnia del figlio e del fidanzato, non si è fermata a questo attacco chiedendo a Savannah di “lasciare la spiaggia, perché la infastidiva”.

Una donna viene attaccata in spiaggia 1

Leggi anche: Una donna è costretta ad indossare una camicetta larga durante il volo perché la sua scollatura viene considerata “oscena e offensiva”

Advertisement

La situazione ha creato grande disagio in lei, che ha affermato sui social che il suo bikini era “normale”, malgrado la donna l’abbia attaccata in spiaggia, rimproverandola di indossare un bikini troppo piccolo per lei. Savannah dopo aver denunciato l’accaduto ha poi fatto ironia sul comportamento della donna: “Richiama l’attenzione su di me e poi si toglie la gonna e scopre un perizoma, o è un’ipocrita o non era quello che indossavo ad infastidirla?”.

Migliaia di utenti su TikTok hanno mostrato il loro sostegno alla ragazza attaccata in spiaggia dicendo che “avrebbe dovuto indossare gli occhiali da sole ed ignorare i suoi commenti”. Altri hanno detto che ciò era dovuto al fatto che Savannah era una turista, e l’altra donna era del posto, una situazione molto comune alle Hawaii.