Un modello combatte la “virilità tossica” con particolari foto: il suo modo di sfidare le etichette di genere conquista il consenso di molte madri

Condividi:

Jorge Chacón sui social è divenuto uno dei maggiori interpreti della fluidità di genere, infatti il giovane modello con le sue foto sfida le etichette di genere. I sui profili Instagram e TikTok sono una vetrina di immagini in cui Jorge si mostra in abiti femminili e maschili, sperimentando diverse opzioni che gli permettono di sentirsi a proprio agio con il proprio corpo.

La personale battaglia che il modello ha intrapreso ha trovato l’approvazione soprattutto delle madri che lo ringraziano per essere un esempio utile per educare i loro figli alle nuove caratteristiche della società moderna, dove la fluidità di genere si è fatta strada.

Leggi anche: “Sono una donna e ho la barba”: la testimonianza delle donne che non soddisfano i canoni di bellezza imposti dalla società

Le nuove libertà che si è conquistata la società negli ultimi anni rivelano che le etichette di genere ed i pregiudizi possono essere sradicati non nascondendosi, e che sono possibili tante opzioni rispetto alla rigida classificazione binaria. Il giovane modello quindi combatte una forma di “virilità tossica” per promuovere se**ualità sempre più fluida, che non richiede delle rigide etichette di genere.

Un modello combatte con particolari foto 3

Mostrandosi sui social nei panni di donna e di uomo, Jorge Chacón vuole sensibilizzare tutti a cambiare il modo di pensare, per aprirsi alla diversità senza preconcetti. In modo da considerare comune la fluidità e di non porre delle marcate divisioni tra uomini e donne. Una sensibilizzazione che portano avanti sempre più persone oggi, che invitano a sentirsi liberi di esprimere se stessi senza timore, abbattendo pregiudizi e preconcetti.

Un modello sfida le etichette di genere con i suoi scatti social

Jorge sui social porta avanti questo obiettivo con i suoi scatti, in cui mostra la sua fluidità, come ha rivelato nel corso della sua intervista concessa a El Mostrador: “Ho preso come un impegno, come un’opportunità, il mio voler mostrare quel che già facevo su Instagram ed è così che mi sono lanciato. Ringrazio tutti coloro che dedicano minuti della loro vita a vedere ciò che faccio. Siamo una famiglia che cresce ogni giorno, amo poter essere vicino a tanti, raccontare le mie esperienze, affrontare argomenti che fanno parte della nostra generazione”.

Il giovane modello gioca sull’ambiguità di genere quando posa in abiti da donna per veicolare comunque un messaggio importante: essere di mentalità più aperta e più tolleranti verso gli altri, evitando le etichette di maschio e femmina.

Un modello combatte con particolari foto 1

Leggi anche: Un giovane insoddisfatto del suo viso si sottopone a 9 interventi chirurgici: “Mi sento finalmente bello, sono contento del risultato”

Parlando poi del consenso riscontrato da parte delle giovani madri, alle prese con il difficile compito di educare i propri figli, Jorge ha confessato: “Quasi tutti i commenti che ricevo sono di appoggio e pieni di affetto. Ma senz’ombra di dubbio, la cosa che mi riempie di più il cuore di gioia è l’essere riuscito a trasmettere il mio messaggio alle madri. Non me lo sarei mai potuto immaginare. Molte di loro mi scrivono dicendomi che adesso vedono come una sorta di impegno il dover insegnare ai propri figli che essere diversi non è un difetto, e che abbiamo tutti la stessa importanza”.