Advertisement

Ragazzina vittima di bullismo si sottopone a un doloroso intervento chirurgico: “Mi chiamavano mostro, sgorbio”, lo sfogo sui social è sconvolgente

Advertisement

Dopo un’infanzia ed una lunga parte della sua adolescenza passata a schivare gli insulti e le derisioni, una ragazzina vittima di bullismo ha completato la sua metamorfosi, riscattandosi dalla crudeltà dei suoi coetanei e non solo. Dopo essersi sentita dire per anni “sei un mostro”, “sei uno sgorbio” per la sua dentatura, in lei era hanno avuto modo di attecchire insicurezza, rammarico e voglia di nascondersi dal mondo per sfuggire lo sguardo beffardo e crudele dei compagni di scuola e dei bulli.

Sentendosi brutta per tutta la sua vita, una volta cresciuta è passata dall’essere bersaglio dei bulli a scuola, a trasformarsi in una giovane donna dal sorriso smagliante, ma solo dopo due interventi lunghi e dolorosi. Questa è la storia del riscatto di una ragazzina vittima di bullismo, che a causa di una malformazione della mascella non trattata per tempo aveva sviluppato delle complicanze additate pesantemente dai suoi coetanei. Elli Jones sin da piccola ha vissuto un vero e proprio calvario, da cui è uscita solo alla soglia dei sui 20 anni.

Questa ragazza gallese ha deciso di risolvere il suo problema rivolgendosi a più di uno specialista, il suo caso è stato così esaminato evidenziando che il problema ai denti, che aveva influenzato la stessa fisionomia del volto, era legato ad una malformazione che impediva ai suoi denti di allinearsi. Solo dopo essersi sottoposta ad una serie di controlli è stato possibile scoprire che Elli presentava un’alterazione nella crescita della mascella che aveva smesso di svilupparsi nel corso della sua crescita fisica.

Ragazzina vittima di bullismo si trasforma dopo un doloroso intervento chirurgico

La giovane gallese è stata così operata, ma dopo un primo intervento chirurgico non è riuscita a risolvere la sua condizione che anzi si era complicata: per giorni non è riuscita a parlare, è stata costretta a comunicare con gli altri servendosi di un notepad. Ma poi ha avuto inizio la sua metamorfosi grazie ad un secondo intervento altrettanto doloroso e con un post-operatorio decisamente duro.

Ragazzina vittima bullismo

La mascella è stata recisa in altezza e lunghezza permettendo il rimodellamento, in seguito le sono stati impiantati i denti. La ragazza si è poi sottoposta a mesi di riabilitazione, ed al termine del suo percorso di trasformazione si mostra oggi completamente diversa, non solo nel suo aspetto fisico. Oggi Elli Jones non si nasconde, sorride senza paure e cammina tra la gente con più sicurezza. Parlando del suo caso la specialista Emma Woolley, che l’ha operata, ha sottolineato come spesso i problemi alla mascella vengono sottovalutati e con il passare del tempo portano a delle conseguenze gravi, per questo andrebbero rilevati e trattati in giovane età.

Ragazzina vittima di bullismo

Leggi anche: Diventa mamma a 58 anni per la prima volta. “Un evento unico, è andato tutto bene”, ecco dove è accaduto

La storia di questa ragazzina vittima di bullismo è stata raccontata sulle colonne del Daily Post, dove si è voluto sottolineare come la vita dell’ex vittima dei bulli sia radicalmente cambiata. Elli ha trovato un nuovo equilibrio in famiglia, è più sicura di sé nel confronto con i suoi genitori e sua sorella, ma soprattutto è più desiderosa di rapportarsi con il mondo. Recuperando l’autostima e la fiducia in se stessa è tornata a godersi la vita, non rinunciando più alla socialità ed alle sue passioni, infatti ha deciso di prendere lezioni di danza, come aveva sempre sognato.

Leggi anche: “I bambini non portano la felicità, il mio mi ha portato alla bancarotta”, la tesi di una scrittrice che fa discutere il web