Distanziamento emotivo in famiglia: perché si verifica e cosa provoca in chi lo subisce

Condividi:
Advertisement

Gli esperti lo chiamano distanziamento emotivo, e questa situazione all’interno di un gruppo familiare è molto frequente. Vediamo insieme di cosa si tratta e cosa la provoca.

Mancanza di comprensione, valori diversi, parole che non si dimenticano; ecco in sintesi alcune delle cause del distanziamento emotivo. Il distanziamento emotivo in famiglia non avviene dall’oggi al domani. In genere si accumula a poco a poco, una sorta di insieme di delusioni, rancori silenziosi davanti a certi comportamenti, parole dette o silenzi che hanno raffreddato le emozioni.

Comunque sia, tutte queste dinamiche possono verificarsi in qualsiasi membro del nucleo familiare e lasciare ferite che difficilmente si rimarginano. Il distanziamento emotivo è uno stato che si verifica con sempre maggiore frequenza. Quanti di noi hanno un parente che non si sente più, una persona che non si incontra fisicamente e che sembra quasi non fare più parte del nucleo familiare.

Ma il distanziamento emotivo avviene non solo con uno zio o un cugino lontano, si verifica anche tra genitori e figli. Quali sono le cause? Alcuni ricercatori della Kean University del New Jersey hanno indagato il fenomeno.

Distanziamento emotivo

Il distanziamento emotivo è causato:

1- Aspettative e valori diversi

Spesso si scopre che un familiare, ma anche un figlio, hanno aspettative e valori completamente diversi. Frutto di scelte che non sempre si condividono ma, anche, non si riescono a tollerare.

Advertisement

Ci sono genitori, ad esempio, che ripongono grandi aspettative sui loro figli e bambini che non riescono invece ad adattarsi ai desideri dei genitori.

2- Comportamenti che logorano le relazioni

Quando si verifica un primo distacco all’interno di una famiglia è possibile che questa situazione degeneri. Invece di trovare un punto di incontro le cose precipitano in un distacco sempre più accentuato.

Che porta, dopo periodi più o meno lunghi, ad un vero e proprio distanziamento emotivo ed affettivo.

3- Traumi e situazioni non accettate

Un’altra causa di distanziamento emotivo, soprattutto tra genitori e figli, è dovuta a particolari situazioni che possono verificarsi. Una separazione ed un divorzio ad esempio sono tra le più frequenti. Per un figlio la separazione dei genitori è quasi sempre un evento traumatico che rischia di separare affettivamente alcuni componenti della vecchia famiglia.

La presenza poi di un nuovo compagno e partner per uno dei due genitori può scatenare un distanziamento emotivo da parte dei figli.

Potrebbe inoltre interessarvi leggere: