Una mamma eroica allaccia il bambino nel seggiolino dell’auto e lo lancia fuori dalla finestra del secondo piano pochi secondi prima di esalare il suo ultimo respiro

Condividi:
Advertisement

Ann Shelby Ann Carter, 21 anni, si è resa protagonista di una vera e propria impresa epica: questa mamma eroica ha salvato la vita al suo bambino prima di morire. Questa storia è un perfetto esempio dell’amore smisurato di una madre, anche se si tratta di una vicenda dall’epilogo triste, come riferito da The Washington Post.

Questa giovane donna grazie alla sua grande intuizione ha protetto la sua piccola prima di esalare il suo ultimo respiro. Ann Shelby Ann Carter si stava costruendo una vita familiare idilliaca insieme al suo ragazzo, con il quale viveva con sua madre nel Wyoming, in Illinois.

All’inizio di gennaio 2017, la coppia ha avuta una bambina ma la loro gioia è durata poco. Il 30 gennaio 2017 la loro quiete domestica è stata stravolta da una terribile tragedia. Shelby si trovava a casa da sola con la figlia appena nata quando la loro abitazione ha preso improvvisamente fuoco. Il fuoco ha iniziato a propagarsi rapidamente così in pochi secondi la casa si era riempita di fumo nocivo e non c’era modo di scappare.

Una mamma eroica allaccia bambino seggiolino

Leggi anche: Una mamma di 23 anni e il suo compagno di 56 hanno 11 figli e vogliono averne altri: “Vogliamo diventare la famiglia più numerosa del mondo”

Una mamma eroica salva sua figlia prima di morire per avvelenamento da monossido di carbonio

I vigili del fuoco si sono precipitati sul posto, dopo che sono riusciti a domare le fiamme, hanno fatto una macabra scoperta al secondo piano: Shelby era morta per avvelenamento da monossido di carbonio.

mamma eroica allaccia bambino seggiolino

Advertisement

Ma in quella tragedia si è registrato un miracolo: i vigili del fuoco hanno scoperto che questa mamma eroica ha avuto la prontezza di allacciare rapidamente la sua piccola al seggiolino per auto per lanciarla dalla finestra del secondo piano. Prima del suo ultimo respiro ha pensato così a salvare quella di sua figlia. Quando i vigili del fuoco hanno trovato la piccola Keana, l’hanno portata subito in ospedale, temendo che anche lei fosse intossicata, ma grazie alla veloce reazione di Shelby sua figlia non ha riportato danni.

La morte della mamma eroica ha sconvolto tutta la popolazione di Wyoming, una cittadina di 1.400 persone a circa tre ore a sud-ovest di Chicago. Dopo quella terribile tragedia, i vicini hanno iniziato a pubblicare informazioni sul web per aiutare a ricostruire la casa di quella famiglia distrutta dal dolore. In poche settimane si sono raccolti quasi $ 40.000 di donazioni.

Le azioni di Shelby Carter, una mamma eroica, sono una testimonianza del grande potere dell’amore di un genitore verso i suoi figli. Anche se sua figlia Keana non conoscerà mai la sua mamma, potrà ricordarla con orgoglio come la sua eroina.

Leggi anche: Una madre spiega che i genitori dovrebbero “chiedere il permesso” del bambino prima di cambiargli il pannolino. Le sue parole scatenano indignazione sui social