Advertisement

8 segnali che possono rivelare quando una donna ha bisogno di rapporti intimi

Condividi:
Advertisement

Una non appagata libido nelle donne si può rilevare attraverso dei segnali che tendono a manifestarsi fisicamente e nel comportamento e che indicano quando hanno bisogno di rapporti intimi.

Il desiderio se**uale nelle donne è più complesso ed allo stesso tempo più delicato che negli uomini, in quanto meno legato alla biologia e più associato alla psicologia.

Ma ci sono elementi alquanto variabili da donna a donna che dipendono da fattori per lo più sociali ed ambientali.

È importante che una donna sia soddisfatta se**ualmente in modo da sentirsi più appagata e felice. In caso contrario, questa mancanza oppure insoddisfazione della sfera intima può influenzare molti aspetti della sua vita.

Infatti si possono rintracciare dei campanelli d’allarme che mostrano se la libido di una donna non è pienamente soddisfatta.

8 segnali rivelatori del bisogno di rapporti intimi in una donna

Avverte una scarsa autostima

La mancanza di rapporti intimi spesso influisce sulla fiducia in se stessi, perché le donne tendono a collegare l’assenza di intimità con il loro scarso potere di seduzione.

Quindi finiscono per domandarsi se non appaiono abbastanza attraenti agli occhi degli uomini, o se mancano di femminilità.

Il se**o è un’attività che non solo assicura appagamento immediato, ma dà anche un maggiore senso di sicurezza. Così si migliora la fiducia in se stessi e la propria autostima, questo vale anche per gli uomini.

donna bisogno di rapporti intimi scarsa autostima

Diventa più distratta

L’attività se**uale ossigena il sangue, che poi va al cervello, migliorando la memoria così si è predisposti ad acquisire nuove conoscenze. Lo stress emotivo causato dalla mancanza di intimità può causare problemi di concentrazione.

Si sente costantemente malata

I ricercatori della Wilkes-Barre University negli Stati Uniti hanno dimostrato che le persone che fanno se**o almeno una o due volte a settimana hanno un tasso di immunoglobulina superiore del 30% rispetto a quelli che hanno una media più bassa.

Si tratta di una proteina che svolge un ruolo essenziale nella difesa del corpo contro le aggressioni quotidiane.

Prende più farmaci analgesici

Prende più farmaci

Il ricorso agli antidolorifici è legata alla mancanza di rapporti intimi. A quanto pare chi non può assecondare la sua libido risente di una ridotta produzione di serotonina e di endorfine.

Quindi il corpo risente di un calo del livello di questi ormoni. Nello specifico questi ormoni sono noti per la loro azione di aumentare il benessere fisico e di agire come antidolorifici naturali. Le donne tendono a sopperire a tale deficit attraverso l’assunzione di antidolorifici per inibire gonfiore e mal di testa.

Quali sono gli altri indizi che si possono rintracciare nel comportamento e nel corpo di una donna

Diventa meno socievole

Ancora una volta sono gli ormoni che fanno sentire il loro effetto: la mancanza di rapporti intimi provoca un certo isolamento sociale. Una persona che ha bisogno di se**o vedrà il suo desiderio di incontrare persone o di uscire con gli amici ridursi.

Come conseguenza un basso livello dell’ormone della felicità influenzerà la percezione dell’altro e del mondo.

Ha più brufoli e problemi acne

Questo è un effetto da ascrivere al progesterone che viene secreto durante l’intimità e che favorisce l’acne che colpisce soprattutto la pelle del viso.

Il se**o aiuta anche a rafforzare la capacità del corpo di produrre collagene. Questa sostanza aiuta a mantenere la pelle più sana, elastica e priva di impurità.

Ha un viso opaco che manca di lucentezza

La mancanza di rapporti intimi può anche influenzare la luminosità del viso. In quanto attività fisica il se**o genera sudorazione, quindi facilita l’eliminazione di tossine. I pori della pelle si aprono e rilasciano impurità che sono responsabili di imperfezioni.

Risente di privazione del sonno

Nel corso dell’attività se**uale si produce un ormone fondamentale, si tratta dell’ossitocina, che agisce da sedativo naturale. La mancanza di intimità nelle donne influisce sulla secrezione di questo ormone e quindi può risultare difficile prendere sonno.