Advertisement

A 26 anni si veste come un dandy del secolo scorso senza dimenticare orologio da taschino e cappello a cilindro: “Non mi importa di essere deriso”

Condividi:
Advertisement

Santiago Pellegrini è un ragazzo di 26 anni che vive in Argentina, ed è riuscito ad attirare attenzione su di sé con il suo look: si veste come un dandy del secolo scorso, di cui va orgoglioso. Il suo stile, basato sugli abiti che gli uomini indossavano tra il 1880 e il 1930 è da lui considerato “elegante e personale”, e non gli importa se la gente lo prende in giro.  Con i suoi completi impeccabili, cilindro, orologio da taschino e bastone, Santiago rinnega i canoni della moda moderna in favore di un’eleganza marcatamente d’antan. La sua presenza in metropolitana e sui bus spinge la gente ad osservarlo attentamente proprio perché si veste come un dandy da capo a piedi.

Leggi anche: Da questa vita ottieni solo un cambio di vestiti e non sei tu quello che li sceglie

Il giovane, che si veste come un dandy, abita nel quartiere Vicente López a Buenos Aires ha deciso di rivendicare la figura del classico dandy che ha dominato la scena letteraria circa un secolo fa. Santiago ha spiegato di sentirsi a proprio agio con l’abbigliamento che veniva indossato tra il 1880 e il 1930, con cui si identifica. Fin da adolescente si è avvicinato al mondo vintage ed all’antiquariato facendolo diventare la sua attività. Così ha scelto di vestirsi in ogni momento della giornata come dandy del secolo scorso: quando va a scuola serale, quando esce per sbrigare qualche faccenda o quando deve andare lavorare.

A 26 anni si veste come i galanti 1

Il suo stile gli è costato più di una presa in giro o di un insulto per strada, ma malgrado le offese e avvertenze della sua famiglia che lo ha messo in guarda sin dal primo momento sulle possibili conseguenze, ha imparato a passarci sopra senza prestare troppa attenzione. Nelle sue dichiarazioni rese ad Infobae Santiago ha raccontato: “All’inizio hanno detto che era strano, come potevo uscire con un cappello, un bastone, anche con i gemelli. Ti esponi a persone che ti diranno delle cose. Ma poi si sono resi conto che è una decisione come tante, ed oggi è normale”.

Si veste come un dandy del secolo scorso

Il giovane che si veste come un dandy ha dei luoghi preferiti dove va a comprare i suoi vestiti vintage, frequenta principalmente le fiere di abbigliamento americane, che si svolgono nella capitale, inoltre i vicini gli regalano spesso vestiti vecchi o li acquista da loro. Alcuni membri della sua comunità lo hanno anche aiutato a realizzare dei capi dandy che non si trovano da nessuna parte.

Puntualizzando come è nata in lui questa passione per cui si veste come un dandy di altri tempi ha spiegato: “Penso che negli anni ’80 e ’90 l’eleganza abbia cominciato a declinare. La moda era non dico peggiore, perché ci sono ancora molte persone che si vestono molto bene e ci sono ancora stilisti famosi, ma da quello che vediamo per strada adesso, penso che tutti si vestano più o meno seguendo la moda del momento. Nessuno osa distinguersi dagli altri“.

A 26 anni si veste come galanti 2

Leggi anche: “Sei molto grassa. Mettiti a dieta”: una giovane donna denuncia sui social che un ginecologo si è rifiutato di curarla a causa del suo peso

Sempre nella sua intervista per Infobae, Santiago ha dichiarato di essere consapevole che ci troviamo nel 21° secolo di cui apprezza la tecnologia, che lo ha aiutato nella vita: ha potuto acquistare vestiti e libri online, oltre ad aver conosciuto la sua attuale fidanzata grazie a un messaggio che gli ha inviato dopo aver visto una sua foto. Il distinto ed elegante Santiago, che si veste come un dandy, è fiero del suo look continua a camminare per le strade di Buenos Aires con i suoi vestiti di seta, cilindro e bastone da passeggio, rubando gli sguardi dei passanti e posando per dei selfie che finiscono in rete.