Advertisement

Lascia il lavoro dopo che gli è stata negata una vacanza: il web lo critica duramente, ma lui afferma di non avere rimpianti

Condividi:
Advertisement

Salomón, di Barranquilla, in Colombia, è stato travolto dalle critiche del web dopo aver annunciato che lascia il lavoro per un motivo che ha suscitato polemiche. Il giovane ha scritto su Twitter che ha deciso di lasciare il lavoro dopo la violazione dei suoi diritti sul lavoro. Un caso che ha messo sotto accusa ancora una volta la “generazione di cristallo”, ma non sono mancati commenti a suo sostegno, da parte di coloro che hanno ribadito che è necessario rispettare i diritti dei lavoratori.

Leggi anche: Una giovane donna viene cacciata dalla palestra perché aveva la pancia scoperta: “Mi hanno discriminata a causa del mio peso”, è il suo sfogo sui social

Questo giovane ragazzo di Barranquilla, ritenendo che il suo vecchio lavoro violava i suoi diritti, ha preferito licenziarsi. Per lui è stata la decisione più giusta da prendere, anche se la sua scelta le è costata non poche critiche. Questo il contenuto del suo post pubblicato su Twitter: “Mi hanno negato la vacanza e mi sono dimesso”. Il suo cinguettio è diventato rapidamente virale, accendendo una discussione social animata da sostenitori e denigratori.

lasciato il lavoro negata vacanza

Lascia il lavoro dopo che gli è stata negata una vacanza

Qualche utente ha simpatizzato con lui, che lascia il lavoro, precisando che ogni lavoratore merita il proprio riposo, altri internauti si sono scagliati contro il giovane, attaccato per essere un esempio emblematico di esponente della “generazione di cristallo”. Il popolo del web l’ha bacchettato perché non ha dimostrato gratitudine per il lavoro che aveva, attaccandolo perché non ha proseguito a svolgere le sue mansioni dopo il rifiuto della vacanza. Qualcuno però gli ha dimostrato sostegno affermando che sono stati negati i suoi diritti di lavoratore.

Leggi anche: Rubano delle arance da un camion ribaltato, ma un bambino vuole pagarle: il piccolo viene eletto dal web “paladino di giustizia e di onestà”

lasciato il lavoro vacanza

Il ragazzo che lascia il lavoro motivando la sua decisione ha detto che ha fatto del suo meglio per non arrivare a quel bivio. Dopo tre giorni dal suo tweet, Salomón ha pubblicato uno scatto che lo mostrava in vacanza in spiaggia. Il suo post di denuncia con cui ha messo sotto accusa la vecchia azienda dove lavorava è diventato un argomento popolare in rete. Infatti il suo contenuto social dopo la pubblicazione ha raggiunto in poco tempo 1.100 retweet e 17.300 like, un risultato che ha sorpreso il giovane che si è ritrovato a vivere una momentanea fama sul web.