Fare 20 squat in cambio di un biglietto dell’autobus gratis: una curiosa iniziativa per combattere la sedentarietà e promuovere lo sport

Condividi:
Advertisement

Per promuovere lo sport combattendo la sedentarietà ed il sovrappeso, ma anche come stimolo mentale, in Romania è approdata una curiosa iniziativa già applicata nella metropolitana russa, alcuni anni fa: fare 20 squat per avere un biglietto dell’autobus gratis.

Leggi anche: Victoria’s Secret dice addio ai suoi angeli per rappresentare le donne vere: “Non sono più rilevanti”, annuncia il colosso di lingerie

Prima del 2014 il governo russo aveva messo a punto un piano per promuovere le Olimpiadi invernali di Sochi 2014, una misura che è finita per diventare molto popolare facendo il giro del mondo. Un metodo elogiato dai media e sul web che poi è stato replicato nel 2018, quando la metropolitana russa ha implementato delle particolari biglietterie automatiche. Un’iniziativa emulata anche in una fermata dell’autobus in Romania dove assecondando la richiesta di fare 20 squat davanti alla telecamera, si ottiene un biglietto gratuito.

Romania puoi fare 20 squat in cambio di un biglietto

Fare 20 squat per avere un biglietto gratis: l’iniziativa per combattere la sedentarietà

Il giornalista colombiano Johan Solano Torres ha pubblicato su Facebook alcuni scatti del divertente metodo promosso in Romania per combattere la sedentarietà e promuovere lo sport. In base ai recenti dati dell’Organizzazione mondiale della sanità sono preoccupanti i numeri relativi ai soggetti colpiti da obesità e sovrappeso, da correlare principalmente alla sedentarietà. Per tutelare la salute è quindi stata promossa questa simpatica misura.

Romania puoi fare 20 squat in cambio di un biglietto gratis

Leggi anche: Una madre divorziata sostituisce con delle bambole i figli che hanno lasciato la sua casa, per vivere con il padre: “So che non mi lasceranno mai”

Advertisement

Per ottenere un biglietto gratis si deve solo posizionarsi davanti al distributore automatico dotato di una telecamera, e fare almeno 20 squat. Il contenuto condiviso da Johan Solano Torres è diventato virale, come dimostra il gran numero di condivisioni: più di 30.000 volte a cui si aggiungono migliaia di commenti. Un gran numero di utenti ha lodato l’iniziativa, commentando cosa potrebbe succedere nei loro Paesi nel caso in cui venisse replicata una simile iniziativa per promuovere lo sport. Tra i tanti commenti espressi da parte degli utenti è emersa la piena adesione a tale iniziativa, sottolineando i vari aspetti vantaggiosi legati al fare gli squat per un biglietto della metropolitana o dell’autobus.