7 cose che non si dovrebbero mai dire ad una persona depressa perché controproducenti

Condividi:
Advertisement

La relazione con un soggetto che soffre di depressione non è semplice, ed anche chi ha le migliori intenzioni potrebbe finire per dire delle cose che non si dovrebbero mai rivolgere ad una persona depressa.

Avere a che fare con una persona depressa espone a degli errori, che si possono giustificare chiamando in causa il desiderio di aiutarla a lenire la sua sofferenza oppure a spingerla a non lamentarsi.

La depressione genera disagio e malessere anche in chi sta accanto a chi soffre di questa condizione. La delicatezza e la tolleranza devono accompagnare coloro che si prodigano a stare accanto a questi soggetti fragili. Altrimenti si rischia di comportarsi in modo dannoso.

La depressione è una condizione mentale particolare e le persone colpite da questo disturbo sono spesso fraintese dagli altri.

Si tratta infatti di un terribile viaggio di solitudine e malessere che provoca una sensazione di tristezza e disagio di cui è difficile sbarazzarsi. Eppure, essere depressi non è la stessa cosa di essere tristi.

La mancanza di speranza e di motivazione, in associazione ad un senso costante di affaticamento e di incapacità di assumersi le proprie responsabilità sono i sintomi fisici e mentali di questa malattia.

Per combattere questa terribile condizione spesso è necessario un supporto psicologico. Ma soprattutto l’ultima cosa di cui ha bisogno una persona depressa sono dei consigli inutili.

Advertisement

persona depressa

7 cose che non dovresti mai dire ad una persona depressa

  1. “Perché non ti distrai un po’? Ti sarà di grande aiuto!”

Questa frase è un’arma a doppio taglio, è infatti deleterio dire ad una persona depressa di provare a ridere di più. Spesso questi soggetti faticano ogni giorno ad alzarsi dal letto e cercare di rimanere in vita.

Quindi invitarli ad uscire per andare al cinema oppure a svagarsi può provocare maggiore frustrazione in chi sta affrontando le tenebre.

  1. “Non riesco proprio ad immaginare come ti senti”

Tra le cose sbagliate da dire ad una persona depressa si deve appuntare questa. Inoltre, non si deve neanche pensare di dire che si può capire quello che sta passando.

Solo chi ha vissuto davvero la depressione può permettersi di farlo perché ha affrontato lo stesso stato di malessere.

Invece si possono utilizzare delle frasi confortanti, come ad esempio: “Non so cosa dire, ma puoi sempre contare sul mio aiuto”.

  1. “È tutto nella tua testa!”

Questa esternazione tende a minimizzare una condizione grave. La depressione non è un problema di percezione e di interpretazione dei fatti.

Si tratta invece di un disturbo affettivo che non dipende dalla volontà del soggetto, quindi è inutile farlo ragionare su quanto le cose non siano nere come lui le vede.

Potrebbe anche sentirsi deluso per non essere in grado di farlo. Far sentire una persona depressa come se fosse responsabile del suo stato d’animo non farà che peggiorare la situazione.

  1. “Le tue storie mi stanno trascinando giù con te”

La depressione non è una scelta che dipende dalla propria ragione o volontà. Perciò non si deve far sentire un soggetto che ne soffre più imbarazzato, triste oppure umiliato di quanto non lo sia già.

Quando i soggetti depressi riescono ad aprirsi per condividere i loro problemi con qualcuno, l’ultima cosa che vogliono è suscitare negli altri tristezza o spostare la loro depressione sugli altri.

Cosa non dire a una persona depressa

Altre frasi controindicate che potrebbero scatenare effetti negativi

  1. “Hai provato a prendere o fare…?”

Questa domanda è retorica, è certo che una persona che soffre di depressione l’ha fatto. Di sicuro ha provato tutti i tipi di trattamenti, farmaci e consulenza che esistono.

Molti si sono sottoposti a sessioni di consulenza con medici, terapie farmacologiche, agopuntura, meditazione, yoga, massaggi di rilassamento, ma senza alcun risultato. Hanno già provato tutto per uscire dal baratro.

6.”Oh, sei ancora depresso. Ho pensato che a questo punto migliorassi con le cure mediche che hai ricevuto”

Tra le cose che non dovresti mai dire ad una persona depressa è bene tenere a mente di cancellare questa.

La depressione è un viaggio individuale e le persone possono soffrire per diversi periodi. Mentre alcuni possono migliorare grazie a delle cure mediche adeguate. Talvolta poi dei pazienti devono gestire la malattia per tutta la vita.

Purtroppo, non sempre i farmaci riescono a migliorare la condizione perché il trattamento può essere non adatto al loro stato di salute mentale.

  1. “Perché hai bisogno di tanta terapia?”

Non ci si può aspettare che una persona depressa parli della sua condizione e risponda sempre alle domande degli altri spesso troppo invadenti.

Si tratta in tal caso, di un tipo di domanda che crea un profondo senso di colpa perché non si è in grado di controllare la mente ed il comportamento. Chi non ha mai sofferto di depressione, non può capire lo stato fisico e mentale di una persona depressa.

Invece di dire ad un soggetto depresso delle cose sbagliate è meglio mostrare solo la propria vicinanza per farlo sentire importante. Stare accanto ad una persona che soffre anche senza dire una parola ma semplicemente tenendo la sua mano è di grande aiuto.