Come riconoscere una persona falsa e difendersi: 6 segnali che rivelano che una persona apparentemente gentile vuole farti del male

Condividi:
Advertisement

Riconoscere una persona falsa non è semplice come sembra. Perché spesso dietro ad un sorriso oppure alla gentilezza si possono celare delle cattive intenzioni. Solo il tempo può rivelare i reali propositi di chi sembra amichevole a prima vista.

Ma come dice il proverbio: “l’intenzione fa l’azione”, dunque prima o poi, questa intenzione emergerà perché finirà per guidare le azioni di un soggetto. Purtroppo, ci vuole tempo per riconoscere una persona falsa sia nella propria cerchia professionale che in quella sociale o familiare.

Ci sono comunque dei piccoli indizi che svelano che la gentilezza è solo una maschera che scherma delle finalità malvagie.

La malevolenza non traspare subito e non è sempre facile da individuare. Quindi la vera natura di una persona può essere l’opposto di ciò che suggerisce la sua apparenza.

Ecco 6 segni che possono essere d’aiuto se si vuole riconoscere qualcuno che apparentemente è gentile ma che in realtà ha delle cattive intenzioni.

come possiamo riconoscere una persona falsa

Come riconoscere una persona falsa per difendersi

1. È un tipo molto impegnativo

Advertisement

Una persona che cerca di manipolare un’altra, mostra inizialmente gentilezza pur essendo molto esigente. Il suo obiettivo è quello di riuscire a dominare l’altro per poi usarlo in modo da raggiungere i propri obiettivi.

Questa persona si lascia guidare dal proprio ego e vuole sempre avere il controllo sugli altri. Chi si rifiuta di sottomettersi alle sue manipolazioni potrebbe ritrovarsi alla fine succube della sua influenza.

2. Suscita sentimenti negativi

In generale, una brava persona fa percepire a pelle una sensazione di positività. Se invece si percepisce un’energia negativa ed una sensazione di disagio quando si trascorre del tempo in sua compagnia, allora è bene fidarsi del proprio sesto senso ed evitarla.

3. Sa come mantenere il contatto visivo e sfruttare il linguaggio del corpo

Una persona falsa sa come sfruttare a suo vantaggio il contatto visivo per mettere a disagio gli altri. Così si servirà di uno sguardo penetrante e sospettoso.

Il linguaggio del corpo è anche molto rivelatore delle sue intenzioni. Quindi se tende a toccarsi alcune parti del corpo ad esempio sopra la spalla, questo è un indizio che segnala la sua vocazione alla manipolazione.

  1. Può essere molto persuasivo

Come riconoscere una persona falsa per difendersi

Una persona non sincera usa la persuasione come un gioco che gli permette di vincere. In questo caso si servirà di tutti i mezzi a diposizione per convincere il suo interlocutore a fare ciò che si rifiuta di fare, o di intraprendere un percorso che potrebbe essere pericoloso.

Chi è falso quindi utilizza tutto il suo fascino e la sua gentilezza per raggiungere i propri obiettivi.

5. Utilizza un tipo di umorismo offensivo

La dialettica agisce come arma, in particolare si serve dell’umorismo per insultare. Quindi le sue parole possono essere offensive e cattive, ma le adopererà rivestendole da un velo di ironia.

Dietro questo comportamento cerca di umiliare e di prendere in giro in modo palese quella che considera il suo bersaglio. Con questo modo di fare una persona falsa sminuisce il suo interlocutore per dimostrare la sua superiorità e controllo.

6. Parla solo di sé

Una persona falsa intraprende di solito delle conversazioni che ruotano intorno a se stesso. Inoltre è sempre alla ricerca di attenzione e di monopolizzare il discorso al fine di dominare sempre la discussione e impedire agli altri di intervenire.

Leggi anche: