Advertisement

Vuoi sapere se gli altri ti amano veramente? Prova a comprendere se sono in grado di tollerare la tua inutilità

Advertisement

Le persone che non ci amano non subiranno mai la nostra inutilità, non rimarranno mai con noi quando cesseremo di essere uno strumento attraverso il quale possono avere un vantaggio.

Nelle nostre relazioni, pensiamo spesso che le persone siano dalla nostra parte, perché ci amano, perché si sentono felici in nostra compagnia e vogliono condividere le loro storie con noi.

Tuttavia, in molti casi, non è l’amore che li motiva, ma piuttosto un interesse specifico.

Quando è così, quando i sentimenti non sono autentici, l’altra persona rimarrà con noi per un tempo limitato, fino a quando non otterranno ciò che vogliono o vedranno i loro bisogni soddisfatti.

Le persone che non ci amano non subiranno mai la nostra inutilità, non rimarranno mai con noi quando cesseremo di essere uno strumento attraverso il quale possono avere un vantaggio.

Questo è un argomento molto importante su cui riflettere. Comprendere gli interessi di qualcuno nei nostri confronti, è la chiave per decidere se valga la pena o meno dedicarsi a quella relazione.

Padre Fabio de Melo parla meglio del rapporto tra amore vero e inutilità, nel testo qui in basso

Leggete attentamente e riflettete su tutto ciò che viene detto, considerate l’inutilità ogni volta che desiderare iniziare una nuova relazione.

L’INNOCENZA E L’AMORE – PADRE DI MELO

“Dover essere utile a qualcuno è logorante.
È interessante sapere come fare le cose, ma penso che l’utilità sia un territorio molto pericoloso, perché spesso pensiamo che l’altro ci ami, ma non è così.

È interessato a ciò che facciamo per lui.
Ed è per questo che quando la nostra utilità viene a mancare, perdiamo il nostro significato come persone.

Penso sia necessario riflettere, comprendere chi ci ama davvero.

Perché chi ci ama, rimarrà con noi fino alla fine, dopo la nostra utilità, scoprirà anche il nostro significato.

Ecco perché chiedo sempre a Dio di invecchiare accanto alle persone che mi amano. Quelle persone che possono darmi la tranquillità di essere inutile, ma allo stesso tempo, di non perdere il mio valore come individuo.

Voglio avere qualcuno al mio fianco che sappia come accettare la mia inutilità.
Qualcuno che mi guardi in profondità, che sa che non servirò a lungo, ma che continuerà con coraggio il viaggio insieme a me.

Perché la vita è così, sii intelligente.
Se vuoi sapere se l’altro ti ama davvero, basta capire se sarebbe in grado di tollerare la tua inutilità.

Vuoi sapere se ami qualcuno?
Chiediti:

Chi nella tua vita non ti è utile, ma non desideri che vada via?

Questo è il modo in cui scopriamo il significato dell’amore.
Solo l’amore ci dà i mezzi per prenderci cura dell’altro fino alla fine.

Ecco perché dico: felice è colui che ha alla fine della vita, ha la grazia di essere guardato negli occhi e sentire dall’altro: “Non sei di alcuna utilità, ma non posso vivere senza di te.”

Allora, cosa ne pensate di questo messaggio?
Scriveteci i vostri commenti e condividete per conoscere le opinioni dei vostri amici!